Il mattone è ancora la migliore scelta di investimento

soldi-euro

17.11.2015 – La tradizionale affezione verso il mercato immobiliare non tradisce, nemmeno in tempi come questo, in cui la congiuntura economica generale non è certo brillante. Da una sintesi di varie indagini compiute da istituti specializzati, sia i possessori di grandi patrimoni che la clientela retail preferisce comunque l’investimento immobiliare ai canali mobiliari, ritenuti più rischiosi e meno gratificanti nel medio/lungo termine. Oltretutto, in un frangente di livello dei prezzi ai minimi storici, è ancora più semplice maturare rendimenti elevati impiegando minori volumi di capitale rispetto al passato. Il punto forte rimane sempre l’investimento sugli immobili commerciali, a seguire i direzionali e i residenziali.

IL MERCATO IMMOBILIARE AL GIRO DI BOA

mercato_immobiliare_400

21.09.2015 – Dalla pubblicazione dei dati di Scenari Immobiliari, la novità sembra essere data dall’inversione di tendenza, ormai definita e concreta. Il mercato ha superato il suo momento peggiore, gli investitori istituzionali sono tornati prepotentemente alla ribalta, ed il fatturato è in crescita per il 2015, e lo sarà ancora di più per l’anno prossimo.

Scenari Immobiliari infatti presenta una situazione odierna in progresso, con indicatori tutti in positivo e tendenze di medio termine confortanti. Ovviamente gli operatori del settore tendono alla cautela, ma di fatto la tempesta si può dire passata.